Conservazione sostitutiva

La conservazione sostitutiva è una procedura legale/informatica che permette di sostituire i documenti cartacei con  l’equivalente documento in formato digitale e conservarli nella forma, nel contenuto e nel tempo attraverso la firma digitale e la marca temporale, in ottemperanza alle normative vigenti.

La firma digitale permette di dare la paternità al documento informatico e lo rende immodificabile. 

La marcatura temporale serve a datarlo in modo certo.

Questo procedimento garantisce un risparmio sui costi di stampa, di archiviazione e di conservazione dei documenti.

Dialogos, assiste il proprio cliente nella creazione dei documenti che dovranno essere gestiti in questo processo attivando tutte le procedure del caso.

 

Siamo partner

Social media